Crea sito
  • Consigli di lettura

    Il Mediterraneo sotto le stelle

    Ho deciso di partire per un viaggio spazio-temporale nel Mediterraneo, solcando le acque mitopoietiche sulla cui superficie, per secoli, popoli distanti tra loro hanno intrecciato rotte, commerci, arti, cibi, storie di vita quotidiana, amori e odi profondissimi.

  • Consigli di lettura

    Riflessioni da “Un treno nel sud”

    “Un treno nel sud”, ristampato da Rubbettino col prezioso contributo del Prof. Vito Teti, nell’edizione del 1958 rappresentava la tappa conclusiva dell’Itinerario italiano di Corrado Alvaro, un viaggio nell’umanità variegata del Paese, con le sue contraddizioni, le tensioni sociali e il racconto di un Sud eternamente in bilico tra passato e modernità.

  • Consigli di lettura

    La dirompente sensualità dei poeti ribelli  

    “La poesia è la patria delle cose che si ribellano a loro stesse, e delle forme che rifuggono la propria forma”. Prima di voltare pagina sul tempo consumato desidero condividere con voi due gemme letterarie che, per varie ragioni, nel mio personale bilancio di fine anno si collocano tra le scoperte più preziose.

  • Consigli di lettura

    Sham Sham

    Prendere il taxi in Medio Oriente è un’esperienza surreale, un’avventura tragicomica da provare almeno una volta nella vita: gli autisti scandiscono a gran voce la località d’arrivo e poi via, a tutto gas nella mischia infernale del traffico più indisciplinato dell’universo. Penserete di morire, di non giungere mai a destinazione, invece non solo sopravviverete, ma arriverete puntuali e avrete appreso molte più cose sugli usi e la vita quotidiana del posto di quante ne riporti la guida “del bravo turista”. Ad esempio, i tassisti che vanno a Damasco urlano a ripetizione ” ‘a Sham ‘a Sham!”, perché questo è il nome arabo della capitale siriana – che a un pugliese potrebbe pure suonare familiare, qualcosa del tipo “sciamanin!” – derivante dal termine “shamal”, che significa…

Loading...