• Miscellanea

    Dostoevskij e un vizio lungo 200 anni

    Nell’anno delle celebrazioni per l’atteso bicentenario, proviamo a osservare “il più occidentale dei russi”, Fëdor Dostoevskij, nei panni del suo alter ego, Aleksej Ivanovic, protagonista de Il giocatore (1866) e di un’ossessione che travalica il semplice azzardo per farsi portatrice di un’inquietudine più profonda.

  • Consigli di lettura

    Yourcenar e Aderiano, un dialogo lungo 30 anni

    Da questo mese la rivista Mediterraneo e dintorni è disponibile in tutte le librerie d'Italia. Per festeggiare il nostro sodalizio ho parlato del mio romanzo preferito, l'Olimpo dal quale discende ogni altra pagina in terra, il prodigioche unisce Marguerite e Adriano.

Loading...