• Miscellanea

    Dostoevskij e un vizio lungo 200 anni

    Nell’anno delle celebrazioni per l’atteso bicentenario, proviamo a osservare “il più occidentale dei russi”, Fëdor Dostoevskij, nei panni del suo alter ego, Aleksej Ivanovic, protagonista de Il giocatore (1866) e di un’ossessione che travalica il semplice azzardo per farsi portatrice di un’inquietudine più profonda.

  • Miscellanea

    Luoghi inesistenti e dove trovarli

    Cos’è il senso del fantastico? Un insieme di relazioni e mondi aperti, interscambiabili. Una formula che moltiplica l’esistente o, come dice ancora Cortázar, “un sentimento di malinconia per qualcosa che non è mai stato”.

  • Miscellanea

    La tormentata canzone d’Aspromonte

    Il mio nuovo articolo per Mimì, inserto nazionale del Quotidiano del Sud - L'Altra voce dell'Italia. Un viaggio nelle terre violate e incantate d'Aspromonte, la "Montagna a mare" che ha ispirato artisti, poeti, scrittori e registi di tutti i tempi.

Loading...